gennaio 24, 2017 Ivana

Puglia. Terra baciata dal sole e mitigata dal mare, luogo dal clima generoso, paesaggi dai colori decisi e intensi che racchiudono le pepite d’oro: le olive. E da queste si ricava l’olio extravergine d’oliva. La leggenda narra che il folletto della grotta delle fate apparve in sogno al contadino e gli svelò il segreto delle macine in pietra e delle pepite d’oro nascoste, per secoli, nella grotta. E il contadino esclamò: “Ma non è oro, sono solo olive!” Così il contadino rispose: “Incoscienti che siete, avete l’oro e non lo riconoscete!” Olio extravergine d’oliva: oro della Puglia È l’olio l’oro…

gennaio 16, 2017 Ivana

L’aglio. Alimento naturale dalle mille proprietà benefiche: dalla cura delle infezioni virali al trattamento del mal di gola, dalla riduzione di colesterolo e glicemia nel sangue all’effetto antiossidante. Ritenuto, secondo alcuni, il più potente antibatterico naturale. Eppure tante persone lo evitano perché una volta mangiato (soprattutto se crudo) renderebbe il proprio alito pestilenziale, in grado di far scappare amici, parenti e qualsiasi persona provi ad avvicinarsi. Il caratteristico e sgradevole odore dell’aglio nel nostro corpo è il risultato di alcuni composti contenenti zolfo tra i quali in particolare l’allicina, presente in buona quantità. Queste sostanze, una volta ingerite, si muovono…

gennaio 15, 2017 Ivana

Siete curiosi di scoprire cos’è il Gran Tour d’Italia 2017-2019 organizzato dall’AIFB (Associazione Italiana Foodblogger)? E ALLORA ALLACCIAMO LE CINTURE E PARTIAMO PER QUESTO SPECIALE TOUR GASTRONOMICO! Il progetto parte dalla pregressa esperienza del Calendario del Cibo Italiano, dove, per ogni giorno ed ogni settimana dell’anno, sono stati riscoperti anche luoghi della penisola ritrovando molti dei nostri piatti più amati che fanno parte della cultura gastronomica dell’Italia; alcuni molto conosciuti, altri meno, ma sempre comunque piatti e ricette fortemente presenti nelle nostre radici più profonde. Il Gran Tour d’Italia prende spunto anche dalla decisione dell’ONU di dichiarare il “2017 come…

dicembre 28, 2016 Ivana

Se è vero che il Natale quando arriva arriva, è vero anche che la regina delle feste raggiunge nelle cucine di casa il massimo godimento. Un pugliese che si trova a scegliere un piatto tipico natalizio della sua terra, non potrà che optare per un dolce. Un dessert diverso secondo le proprie origini, ma certamente un simbolo tradizionale delle feste. Un dolce che porta con sé una mescolanza di profumi e sapori propri di quel periodo dell’anno, delle proprie tradizioni, della propria infanzia. I dolci natalizi sono gli attori protagonisti delle tavole italiane addobbate per le feste. Dai classici panettone,…

dicembre 18, 2016 Ivana

Meno di una settimana a Natale. E, si sa, tra incontri con parenti lontani, assaggi di dolci e cedimenti alcolici, si rischia di passare le feste mangiando in continuazione. Un godimento per il palato, meno per l’organismo. I pranzi e le cene spesso eccedono in calorie e volume delle porzioni portando, subito dopo, all’inevitabile corsa al dimagrimento. E allora come prepararsi alle grandi abbuffate? Basta seguire la Dieta Detox. Il modo migliore per gustare le feste è arrivarci leggeri e sgonfi, battendo sul tempo i sacrifici e i sensi di colpa. Un po’ come fanno le star con la dieta…

novembre 14, 2016 Ivana

Sbarcata in Italia nel 2011, Just Eat è una piattaforma che garantisce un servizio di ordinazione online su tutto il territorio nazionale, efficiente e veloce. Ma non solo: Just Eat opera in 15 paesi in tutto il mondo, con guadagni attorno ai 20 milioni di euro e un fatturato globale cresciuto dai 76 milioni del 2013 fino ai quasi 200 milioni del 2015. Quali sono i punti chiave del successo di Just Eat? Come dichiarato dal Country Manager per l’Italia Daniele Contini, il punto di forza di Just Eat sta nella capillarità del servizio: «A differenza dei nostri rivali, per…

novembre 6, 2016 Ivana

Pochi mesi fa, l’Autorità Europea per la Sicurezza Alimentare (EFSA) ha reso disponibile i dati relativi ai rischi emergenti legati al consumo di prodotti alimentari in Europa, allo scopo di tutelare i consumatori nella gestione del rischio alimentare ed essere d’aiuto nell’adozione di politiche di prevenzione tempestive. La pubblicazione “Emerging Risks Exchange Network Report 2015”, disponibile on line, nasce da dieci anni di studi e consulenze tecniche – scientifiche prestate da esperti. Ad essa collaborano 22 Stati Membri, la Commissione Europea, la Food and Drug Administration Americana (FDA), l’Organizzazione per l’Alimentazione e l’Agricoltura delle Nazioni Unite (FAO) e l’Organizzazione Mondiale…

novembre 2, 2016 Ivana

Vi siete mai chiesti chi sono i padroni del cibo? Quali sono le aziende alimentari che controllano tutto il mercato mondiale, sfamando il pianeta? Nel settore food, così come in tanti altri, la parola d’ordine è globalizzazione, ossia quel modello che tende a concentrare nelle mani di pochi le risorse e i mezzi per tutti. E così le multinazionali fanno mangiare e mangiano a loro volta, ingrandendosi grazie a un ingrediente speciale: la concorrenza o, se necessario, assorbendo aziende più piccole in difficoltà. Nell’ultimo secolo, le potenti aziende del settore alimentare hanno avuto un successo commerciale senza precedenti, accrescendo i…

ottobre 30, 2016 Ivana

«È una storia d’amore la cucina. Bisogna innamorarsi dei prodotti e poi delle persone che li cucinano.»- Alain Ducasse Da questa citazione parte il mio lavoro di tesi che oggi vi racconto dal titolo “Social eating: trend del momento o evoluzione del modello di consumo alimentare?”. L’idea di analizzare questo fenomeno, che consente di mangiare in compagnia di perfetti sconosciuti, per conoscere nuovi amici e provare esperienze divertenti, deriva da un evento di social eating recentemente vissuto nei pressi della mia città (precisamente ad Andria), in compagnia del mio ragazzo e di nuovi amici che, forse a causa anche della mia…

ottobre 27, 2016 Ivana 2Comment

Mangiare ogni giorno fuori casa e stare seduti 8, 9, 10 ore al giorno davanti al computer dell’ufficio. Troppe per la nostra salute. La sedentarietà durante le ore di lavoro e il suo protrarsi oltre gli orari d’ufficio, insieme ad un consumo calorico eccessivo e una distribuzione di nutrienti non adeguata, possono, con il tempo, regalare qualche chilo di troppo. Ma non solo: studi recenti hanno dimostrato che un’alimentazione sbagliata renderebbe molto più faticoso il lavoro da portare a termine, perché abbassa il livello di attenzione e il rendimento lavorativo. Stare immobili per tanto tempo nella posizione errata può creare…